Processione di Fontainemore 2015

processioneVenerdì 24 luglio, alle ore 23, a Fontainemore, inizierà la processione verso il Santuario di Oropa.


Al suono delle campane della cappella dedicata a San Francesco di Sales, ogni 5 anni gli abitanti della Valle del Lys attraversano le montagne per giungere ad Oropa al cospetto della Madonna Nera, creando un momento di forte coesione tra le due vallate.

Quello di Fontainemore è un pellegrinaggio particolare: è un gesto che ha origine nella notte dei tempi, nel cuore degli uomini, che trova le sue radici in un sentimento antico. Storie di vita, di fatiche, di speranze, di fede, si intrecciano per un notte verso la stessa meta in una partecipazione corale.

La processione non è un trekking notturno,  è espressione di fede di un’intera comunità, che per tre giorni interrompe il ritmo della quotidianità, con modalità immutate da oltre 400 anni. 

PROGRAMMA
Venerdì 24 luglio
ore 23.00: partenza dal Pillaz (Fontainemore)

Sabato 25 luglio
ore 12.30 (circa): arrivo al Santuario di Oropa
Nel pomeriggio: confessioni
ore 17.00: S. Messa nella Basilica Nuova
ore 21.00: Fiaccolata

Domenica 26 agosto
ore 8.00 Messa nella Basilica Antica e immediata partenza per Fontainemore
ore 19.30 (circa): arrivo nella Chiesa parrocchiale di Fontainemore

La Fondazione Funivie di Oropa, per dare ai biellesi l'opportunità di salire ad accogliere la Processione, ha variato gli orari di apertura:

VENERDI’ 24 LUGLIO
Ultima Salita Cabinovia dal Lago al Monte Camino ORE 18,00
Ultima Salita Funivia da Oropa al Lago ORE 19,00

SABATO 25 LUGLIO
Prima Salita Funivia da Oropa al Lago ORE 6,00
Prima Discesa Funivia dal Lago ad Oropa ORE 6,15
Prima Salita Cabinovia dal Lago al Monte Camino ORE 6,30

Lettera degli organizzatori della Processione di Fontainemore:

Il 24, 25 e 26 luglio prossimi, la comunità di Fontainemore, insieme al nostro Vescovo Franco, rinnoverà l’antico gesto di devozione verso la Madonna d’Oropa recandosi in processione nel Santuario biellese.
Non è un pellegrinaggio qualunque, non è un gesto solamente tradizionale ma qualcosa che non solo ha origine nella notte dei tempi  ma soprattutto nel cuore degli uomini e delle donne che a questo “gesto” sono legati intensamente. Dicono i nostri anziani che l’amore per la Madonna d’Oropa i bambini lo acquisiscono già nel latte materno… Si tratta infatti di amore, di un sentimento che è difficile descrivere, di un’attrazione così intensa verso quel luogo che qualunque parola umana non potrebbe descrivere adeguatamente.

La Processione Fontainemore – Oropa (e ritorno) è come celebrare ogni cinque anni una vera e propria missione popolare: il paese si svuota (anche quelli vicini), possiamo dire che ogni famiglia è rappresentata e la partecipazione è veramente “corale”… Tra i pellegrini ci sono moltissime storie di vita, di fatiche, di ringraziamenti, di ricerca di senso, di fede semplice…la processione è infatti l’occasione per ogni pellegrino di interrompere, anche se momentaneamente, i ritmi della vita ordinaria per mettersi in cammino insieme a tantissime altre persone verso un’unica mèta!
Ci sono tanti amici dalla Valle (e non solo) che si uniscono a noi, permetteteci di sottolineare però alcuni aspetti importanti per vivere questo evento con lo spirito giusto e nel rispetto di ogni pellegrino.

Innanzitutto la processione NON è un trekking notturno: è espressione di fede di una comunità (ci sono altre notti per fare trekking notturni!). Andare in processione significa STARE AL PASSO di tutti, significa avere PAZIENZA, significa stare in SILENZIO, significa RISPETTARE le regole (come sull’abbigliamento, sull’ordine di processione, sugli orari), significa FIDARSI delle indicazioni ricevute, significa rendersi RESPONSABILI l’uno verso l’altro.
La processione inizia ufficialmente venerdì 24 al Pillaz alle ore 23 dove, al suono delle campane della cappella dedicata a San Francesco di Sales, il Pastorale e la Croce si muoveranno in testa e tutti i pellegrini li seguiranno… è fondamentale che ogni pellegrino comprenda queste piccole ma fondamentali indicazioni per vivere con serenità la Processione. Se qualcuno immagina che la Processione sia qualcosa di diverso da quanto detto sopra forse farebbe bene a non parteciparvi.

Quest’anno, per favorire la “coralità” tra i pellegrini, la nostra radio diocesana, Radio Proposta Inblu, realizzerà una diretta alla partenza al Pillaz con interviste, riflessioni e canti per favorire la preghiera e per trasmettere a tutti lo spirito della Processione: basterà ad ognuno dotarsi di una radio portatile con le cuffie e sintonizzarsi sulla frequenza 107.60 FM. Anche questo settimanale realizzerà uno speciale sulla Processione che uscirà in edicola giovedì 30 luglio e che verrà distribuito in parrocchia e ai pellegrini.
Chiediamo a tutti di accompagnare la preparazione della Processione con la preghiera: ci sono molte persone impegnate a organizzare al meglio l’evento e sapere di avere un supporto di questo tipo è importante e cruciale! Grazie a tutti!

Per ulteriori informazioni consultare il sito del comune dei Fontainemore

Per chi parte da Biella, la Parrocchia di Pralungo organizza i bus per il trasferimento:
Stefani Ilario: 334 9370175
Saccagno Silvia: 348 7233729
Parrochhia di Pralungo S. Maria della Pace: 015 571570
atl2© Santuario di Oropa - Via Santuario di Oropa, 480
13900 Biella Oropa (BI)
Tel. 015.25551200 - Fax 015.25551219
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.IVA 00181510025


logo_M10