Ritorno a Oropa dei Piemontesi nel mondo 2017

Piemontesi nel mondoL’iniziativa dedicata a chi si trova lontano dalla terra natia e che ha favorito l’incontro a Oropa di tanti piemontesi emigrati all’estero ritorna il 15-16 luglio 2017

Nell'anno anno giubilare appena trascorso, il Santuario ha voluto esprimere la sua vicinanza a tutti coloro che si sono allontanati dalla terra natia, invitando tutti i piemontesi all’estero a fare “Ritorno a Oropa” , per non dimenticare quel legame e quell’affetto reciproco per la Madonna Nera che si porta sempre nel cuore. Anche il Santo Padre Papa Francesco ha rivolto a loro “il suo cordiale e beneaugurante pensiero, esprimendo compiacimento  per l’iniziativa che raccoglie attorno all’antico santuario ove la Vergine bruna è costì venerata fin dagli albori del Cristianesimo, quanti hanno lasciato i luoghi natii in cerca di condizioni migliori di vita, ma ne conservano viva memoria”. 

Per i milioni di piemontesi e di connazionali che hanno portato la nostra cultura nel mondo, il Santuario di Oropa è rimasto un punto di riferimento importante: per questo, il cammino di ritorno intrapreso nell’anno del giubileo continuerà nel mese di luglio 2017 per mantenere vivo quel legame affettivo che si trasmette di generazione in generazione.
 
Ritorno a Oropa Piemontesi nel mondo 2016 LRL’appuntamento ha visto nella prima edizione di luglio 2016 la partecipazione del presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, il quale ha sottolineato come l’emigrazione costituisca un’importante leva di cambiamento. Al convegno hanno partecipato numerosi studiosi  che hanno messo in luce l’evoluzione dei fenomeni migratori dall’Ottocento ai giorni nostri e gruppi folkloristici che anno animato le giornate di Oropa con canti e danze della nostra tradizione; si è dato spazio alle storie di Piemontesi nel mondo che hanno portato la loro testimonianza, fino agli interventi in diretta di giovani emigrati rese possibili grazie a Skype.
 
Proprio le testimonianze di vita dei giovani che hanno scelto di emigrare per  seguire il sogno di avere un lavoro rapportato ai loro studi e alle loro capacità, hanno suggerito il filone da sviluppare nella seconda edizione del 2017.
 
Oggi il fenomeno degli italiani che emigrano ha caratteristiche e motivazioni diverse rispetto al passato; riguarda fasce d’età e categorie sociali differenti. L’associazione Migrantes segnala come nell’ultimo anno 107.529 italiani abbiano lasciato il Paese alla volta dell’estero: l’analisi mostra che la fascia di età compresa tra i 18 e i 34 anni è la più rappresentativa (36,7 per cento) seguita dai 35-49 anni (25,8%).
 
Rispetto alle vecchie generazioni partite “con la valigia di cartone” piena di speranza, i giovani migranti di oggi sono i più preparati, intraprendenti, desiderosi di abbracciare nuove opportunità, di conoscere diverse culture, di arricchire il loro bagaglio di esperienze e di costruire nuove relazioni. Proprio ai giovani che hanno trovato all’estero la possibilità di esprimere al meglio le proprie inclinazioni, sarà dedicato uno dei temi della seconda edizione di “Ritorno a Oropa dei Piemontesi nel Mondo”.

PROGRAMMA DI MASSIMA
 
VENERDI’ 14 LUGLIO
Accoglienza e sistemazione nelle camere del Santuario di Oropa
Tempo libero per una visita guidata al Santuario, al Sacro Monte, al Giardino Botanico e per salire in Funivia fino al Lago del Mucrone
Cena a Oropa
Ore 21: “Oropa e gli emigrati di origine biellese”: Incontro nella Sala Frassati con Danilo Craveia, archivista del Santuario di Oropa
Pernottamento a Oropa
 
SABATO 15 LUGLIO
Ore 10.00: Saluti istituzionali
Ore 10.30: Incontro nella sala convegni con studiosi esperti di emigrazione
Ore 12.30: pranzo a Oropa
Ore 14.30: Incontro nella sala convegni con gli emigrati di ieri e di oggi
Ore 19.30: Cena a Oropa
Ore 21: Concerto di Cori Piemontesi - Basilica Antica
Pernottamento a Oropa
 
DOMENICA 16 LUGLIO
Ore 10.30: Santa Messa celebrata dal Vescovo di Biella – Basilica Antica 
Ore 11.30: Foto di gruppo davanti alla Basilica Antica e consegna del “diploma” di partecipazione
Ore 13: pranzo 
Ore 15: tempo libero per escursioni sul territorio (su prenotazione).
 
Chi é in contatto con piemontesi residenti all'estero é invitato a segnalare l'iniziativa!
Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  Tel. 015 25551200

Leggi l'articolo dedicato a I GIOVANI ALL'ESTERO E IL FUTURO DELL'ASSOCIAZIONISMO, a cura della dott.ssa Paola Taraglio  oppure scarica il pdf

Scarica la relazione "STORIA DELL'EMIGRAZIONE ITALIANA E PIEMONTESE DAL XVIII SEC. AI GIORNI NOSTRI"

Link all'edizione 2016

 



atl2© Santuario di Oropa - Via Santuario di Oropa, 480
13900 Biella Oropa (BI)
Tel. 015.25551200 - Fax 015.25551219
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.IVA 00181510025


logo_M10