I Piemontesi nel mondo a Oropa

foto di gruppoI Piemontesi nel mondo a Oropa:
storie e testimonianze tra presente e futuro


 
Continuare a dare voce e storia all’emigrazione, guardando anche ai giovani e al futuro. È stato questo il messaggio scaturito dal “Ritorno a Oropa dei Piemontesi nel mondo”, l’evento che ha richiamato molti in santuario, nel fine settimana. Un evento che ha registrato la partecipazione di emigrati giunti da varie parti del mondo (Sudafrica, Australia, Irlanda...), ma soprattutto di tanti esperti ed appassionati di storia, tradizioni, vicende legate al Piemonte e al fenomeno dell’emigrazione.

Il Raduno ha lasciato un segno profondo nei partecipanti che arrivavano da Australia, Sud Africa, Francia, Irlanda , soprattutto perché si è parlato di associazionismo in evoluzione, di giovani e quindi di futuro.
Il futuro non solo dei nostri giovani ma di quelli di tutto il mondo che sono alla ricerca di una propria identità oltre che di sbocchi lavorativi e, soprattutto, di credere che esistano prospettive concrete per una vita migliore in ogni parte del mondo. Senza mai spezzare, però, il legame sottile che lega ciascuno alle proprie radici: infatti è quasi impossibile poter rinunciare alla propria identità.
 
 
atl2© Santuario di Oropa - Via Santuario di Oropa, 480
13900 Biella Oropa (BI)
Tel. 015.25551200 - Fax 015.25551219
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.IVA 00181510025


logo_M10