Salve Regina! La Madonna Pellegrina nel Biellese

Salve ReginaOropa 2020: Nel 70° anniversario della Peregrinatio Mariae la Madonna di Oropa visiterà il Biellese 
Dal 28 Aprile al 26 Maggio 2019

 
Alla vigilia della V Centenaria Incoronazione della Madonna di Oropa, l’effigie della Vergine Bruna sarà nuovamente pellegrina nel Biellese. A visitare i luoghi simbolo del territorio, sarà la vera copia fedele all’originale realizzata nel 1936 conservata nell’Istituto delle Figlie di Maria del Santuario.
 
Nell’ambito del cammino di avvicinamento al 2020, nel percorso intrapreso dalla Diocesi di Biella e dal Santuario di Oropa sulla Carità e sull’Evangelii Gaudium, sono stati individuati alcuni luoghi significativi della città per invitare la gente a salire al Santuario di Oropa a celebrare la festa dell’Incoronazione, coinvolgendo anche i luoghi di periferia, come il carcere e il campo nomadi.
 
Dopo aver percorso i luoghi più significativi della Città di Biella, dal 28 aprile al 26 maggio la Sacra Effigie visiterà le parrocchie della pianura. 

PROGRAMMA:

Domenica 28 aprile, 
ore 20.45 - CAVAGLIÀ
Accoglienza della Madonna d'Oropa, processione e preghiera con il Rettore di Oropa Can. Michele Berchi
28, 29, 30 aprile, 1 maggio - CAVAGLIÀ, DORZANO, ROPPOLO
1, 2, 3 maggio - VIVERONE
4 e 5 maggio - ZIMONE
6, 7, 8 maggio - VERGNASCO, CERRIONE, MAGNONEVOLO
9, 10, 11, 12 maggio - CARISIO, SALUSSOLA
13, 14, 15, 16 maggio - VERRONE, BENNA, MASSAZZA e VILLANOVA
17, 18, 19 maggio - GAGLIANICO
20, 21, 22 maggio - BORRIANA, PONDERANO
22, 23, 24 maggio - SANDIGLIANO
25, 26 maggio - CANDELO
 
Conclusione zonale a CANDELO S.MARIA DOMENICA 26 MAGGIO - ore 20.30 con il Rosario presieduto dal Vescovo Roberto Farinella

Scarica la locandina con il programma della Pianura

A 70 anni dalla Peregrinatio Mariae, la Vergine Bruna ritorna pellegrina nel territorio biellese per rinnovare la speranza e la fiducia nel cuore dei Suoi figli: nel 1949 fu un evento straordinario di riconciliazione e di pace che rafforzò il legame tra il Biellese e Oropa. La Madonna Nera visitò un territorio lacerato dalle divisioni e dalle ferite lasciate dalla guerra, salutando con affetto materno i paesi, le fabbriche, le case della gente rimaste in piedi tra le macerie. Fu un avvenimento eccezionale: per la prima volta la Regina di Oropa scendeva a valle per farsi Viandante, per percorrere le Sue terre e per visitare i Suoi figli, infondendo la forza di ripartire in un popolo provato dalla povertà e dalla rassegnazione, ma allo stesso tempo desideroso di un futuro migliore.  In un momento storico come il nostro, segnato da momenti di crisi e da difficoltà economiche, la visita della Madonna nel Biellese non vuole essere un gesto nostalgico, ma un gesto di speranza che, oggi come nel 1949, ha bisogno di essere ricostruita per guardare con fiducia al futuro
 
L’iniziativa “Salve Regina!”, che nei prossimi mesi verrà estesa alle altre zone parrocchiali del Biellese, fa parte del cammino di avvicinamento alla Quinta Centenaria Incoronazione della Madonna d’Oropa che si svolgerà domenica 30 agosto 2020. Un cammino che è stato inaugurato con una serie di progetti avviati per coinvolgere fedeli e visitatori da tutto il mondo: l’apertura del bando di concorso per le corone per la Madonna e per il Bambino, il Manto della Misericordia e il Gemellaggio - pellegrinaggio in Terra Santa. 
 
atl2© Santuario di Oropa - Via Santuario di Oropa, 480
13900 Biella Oropa (BI)
Tel. 015.25551200 - Fax 015.25551219
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.IVA 00181510025


logo_M10