Un cammino verso il mondo

mostra GianaddaMostra fotografica
dal 8 al 17 luglio 2016
Sale Dottrina

La mostra "Un cammino verso il mondo: i Gianadda da Curino a Martigny" , visitabile al Santuario di Oropa in occasione dell'evento "Ritorno a Oropa dei Piemontesi nel mondo", nasce per rendere omaggio alle origini biellesi di Léonard Gianadda, fondatore e presidente della Fondation Pierre Gianadda di Martigny (Svizzera), che ha recentemente portato a Biella, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e il Rotary Club di Valle Mosso, di cui Léonard Gianadda è socio onorario - la mostra "Henri Cartier-Bresson. Collezione Sam, Lilette e Sébastien Szafran". 

Battista Gianadda, nonno di Léonard, nato a Curino nel 1876, diede inizio alla fortunata vicenda familiare che ha visto i Gianadda stabilirsi con successo nella vicina Svizzera.
 
Poiché la vita a Curino era priva di prospettive, Battista, come molti suoi compaesani, lasciò il paese natìo in cerca di un futuro migliore. A soli tredici anni partì a piedi per la Svizzera valicando il Sempione. Si calcola che tra Otto e Novecento siano emigrati oltre 3.000 Curinesi. Abile manovale trovò presto lavoro nel Vaud nella ditta di un altro curinese, trasferendosi infine a Martigny, dove divenne egli stesso impresario. Nel 1916 ottenne la cittadinanza svizzera integrandosi completamente nella comunità vallesana, ma ritornando periodicamente nella “sua” Curino. Nel 1933 fondò con il figlio Robert (padre di Léonard) la Société Gianadda e figlio, che si affermò tra le maggiori imprese edili elvetiche. Morì a Martigny nel 1956.

Ingresso libero
atl2© Santuario di Oropa - Via Santuario di Oropa, 480
13900 Biella Oropa (BI)
Tel. 015.25551200 - Fax 015.25551219
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.IVA 00181510025


logo_M10