Cammino di Oropa

Il Cammino di Oropa

Il Cammino di Oropa parte da Santhià, lungo la Via Franciegena, e arriva al Santuario in 4 tappe

Il Cammino di Oropa

Il Cammino di Oropa si sviluppa  in quattro tappe, che uniscono la stazione ferroviaria di Santhià (a 1 ora da Milano e 30 minuti da Torino) al Santuario di Oropa:

1 – Da Santhià a Roppolo
2 – Da Roppolo a Sala Biellese
3 – Da Sala Biellese al Santuario di Graglia
4 – Dal Santuario di Graglia al Santuario di Oropa

I primi due giorni si cammina lungo la Via Francigena per poi risalire la Serra d’Ivrea; da qui si prosegue alla volta del Santuario di Graglia e infine si giunge al Santuario di Oropa.   
L’itinerario, nella varietà dei panorami che regala, consente di scoprire le bellezze paesaggistiche, storiche, culturali del territorio che va dalla pianura agricola alle Alpi Biellesi. Camminare significa infatti immergersi nella storia e nella spiritualità dei luoghi, attraversando con lentezza i luoghi e mettendosi in ascolto delle persone che li vivono.
Il cammino è completamente segnalato, provvisto di una Credenziale e un Testimonium , ideale per prepararsi ad affrontare un grande cammino europeo come la Via Francigena o il Cammino di Santiago.
Le descrizioni del percorso, le mappe, le tracce GPS, la App e l’elenco delle strutture di accoglienza sono disponibili sul sito ufficiale del Cammino di Oropa: www.camminodioropa.it

Il Cammino è aperto anche a persone vedenti, non vedenti, ipovedenti, che decideranno di condividere un pezzo di vita scambiandosi esperienze, conoscenze ed emozioni. Per informazioni: https://www.sloways.eu/i-cammini-con-altri-occhi

Per intraprendere il cammino con un gruppo organizzato in compagnia di una guida, tutte le informazioni sul sito di Viaggi e Miraggi

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Resta aggiornato
Iscriviti alla newsletter