Natale a Oropa

Natale 2021: vivi la Notte Santa a Oropa

Proposta di soggiorno per vivere il Natale a Oropa: la Messa di Mezzanotte e la magia del risveglio nell’atmosfera sacra e suggestiva del Santuario.

Il Natale è attesa: attesa di condividere un momento sacro con la famiglia e con le persone più care; l’attesa della Notte Santa in cui il mistero di Dio si fa uomo, incarnandosi in un bambino.

La notte di Natale è una notte di luce, da riscoprire nei suoi valori più sacri, lontano da bagliori artificiali o dal caos che ci distrae dal miracolo che ci fa tornare bambini, che ci riempie il cuore di gioia per il mistero dell’incarnazione che si compie.

Ritrova la magia del Natale con un soggiorno a Oropa: una cena con le persone più care per condividere questo momento sacro, la S. Messa di Mezzanotte per ritrovare la speranza e riscaldare i nostri cuori, una visita ai presepi della Basilica Superiore per scoprire come tante culture diverse hanno rappresentato artisticamente la nascita di Gesù Bambino.

Venerdì 24 dicembre 2021

Arrivo a Oropa e check-in nelle camere del Santuario (a partire da 57 Euro per due persone in camera doppia) Scopri di più

Cena di Natale: scopri il Menù di Natale presso il ristorante convenzionato “Croce Bianca” con la polenta concia di Oropa e i piatti tipici della tradizione piemontese. Scarica il menù. In alternativa, è disponibile anche il servizio tradizionale di mezza pensione ( 26 Euro a persona per la cena e prima colazione)

Ore 24: S. Messa di Mezzanotte in Basilica Antica, al cospetto della Madonna incoronata con la corona e il Manto della Misericordia.  Al termine della funzione, benedizione della statua di Gesù Bambino nel presepe del Chiostro.

Due notti con trattamento di mezza pensione e menù speciale di Natale: 251 Euro a coppia.

Info e prenotazioni: tel. 015 25551200 info@santuariodioropa.it

>> Scopri le passeggiate nella Riserva Speciale del Sacro Monte di Oropa

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato
Iscriviti alla newsletter