basilica antica Oropa

Marcia della Pace

Sabato 31 dicembre la tradizionale Marcia della Pace da Biella a Oropa meditando sul messaggio del Papa

Sabato 31 dicembre 2022 partirà dal Duomo di Biella la Marcia della Pace, meditando sul messaggio di Papa Francesco per la 56.ma Giornata mondiale della pace: «Nessuno può salvarsi da solo. Ripartire dal Covid-19 per tracciare insieme sentieri di pace».

«Nel momento in cui abbiamo osato sperare che il peggio della notte fosse stato superato – osserva il Santo Padre – una nuova terribile sciagura si è abbattuta sull’umanità. Abbiamo assistito all’insorgere di un altro flagello: un’ulteriore guerra, in parte paragonabile al Covid-19, ma tuttavia guidata da scelte umane colpevoli». In questo momento storico si tratta di «cambiare il cuore» lasciando che «Dio trasformi i nostri criteri abituali di interpretazione del mondo e della realtà. Non possiamo più pensare solo a preservare lo spazio dei nostri interessi personali o nazionali, ma dobbiamo pensarci alla luce del bene comune, con un senso comunitario, ovvero come un “noi” aperto alla fraternità universale. Non possiamo perseguire solo la protezione di noi stessi, ma è l’ora di impegnarci tutti per la guarigione della nostra società e del nostro pianeta, creando le basi per un mondo più giusto e pacifico, seriamente impegnato alla ricerca di un bene che sia davvero comune».

PROGRAMMA DELLA MARCIA DELLA PACE

ore 17.30: ritrovo davanti al Duomo di Biella per un momento di preghiera ecumenico

ore 18.00: partenza a piedi per il Santuario di Oropa

ore 20.30: passaggio al Favaro ( chiesa parrocchiale)

ore 22.00: arrivo in Santuario

ore 22.30: S. Messa presieduta dal Vescovo Mons. Roberto Farinella

a seguire, scambio di auguri fraterno

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Via Crucis Oropa
Settimana Santa 2024
Orari delle liturgie durante la Settimana Santa, dal 24 marzo al 1 aprile
Don Moro
Il nostro saluto a Don Edoardo Moro
La Vergine Maria, Regina del Monte di Oropa, accoglie nel Regno del suo Figlio il canonico Edoardo Moro di anni 90.
sette ultime parole
Concerto: Le sette ultime parole di Cristo
Venerdì 22 marzo alle ore 21 nella Basilica Antica “Le sette ultime parole di Cristo”, di Josef Haydn

Resta aggiornato
Iscriviti alla newsletter