Sacello Madonna di Oropa

Reti sovraccariche per assistere alla celebrazione delle ceneri

È stato molto difficile collegarsi via internet con Oropa ieri sera, mercoledì 26 febbraio, per seguire da casa la celebrazione delle Ceneri, alle 20.

E moltissimi hanno dovuto desistere senza riuscire nemmeno ad “affacciarsi” virtualmente per pochi istanti nella Basilica dopo aver tentato a lungo di connettersi.

«Siamo mortificati» dice il Rettore. «L’apparato tecnico che ha sempre garantito la connessione e permesso di assistere via web alle celebrazioni non ha retto l’elevatissimo numero di collegamenti. Sapere che così tanti fedeli — nell’ordine delle migliaia — aveva raccolto l’appello a partecipare in quel modo a una celebrazione così importante da una parte ci consola e dall’altra ci rende ancora più dispiaciuti per quanto accaduto e per la delusione provocata».

«Preghiamo tutti di accogliere le nostre scuse» conclude il Rettore. «Ci siamo messi subito al lavoro perché un simile inconveniente non accada più. E faremo tesoro della lezione, in questo anno così speciale che impone ad Oropa di attrezzarsi per essere all’altezza di affluenze eccezionali. Anche sulla rete».

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Coro Vox Viva Oropa
Oropa in musica: rassegna corale
Il santuario celebra il mese mariano di maggio con cinque cori che animeranno le S. Messe in Basilica Antica
oropa_giro_01
Arriva il Giro d'Italia a Oropa
Domenica 5 maggio arriva il Giro d’Italia a Oropa, leggi in questo articolo le variazioni di trasporto pubblico:
cupola basilica superiore rosa 1
Visita guidata alla cupola illuminata di rosa
Sabato 4 maggio alle ore 21, visita guidata per celebrare l’arrivo del Giro d’Italia

Resta aggiornato
Iscriviti alla newsletter