I Sagrati diffusi a Biella, nel Biellese e in valle del Lys

Ecco tutti i luoghi dove è possibile partecipare in presenza al grande evento della Centenaria Incoronazione

Il progetto dei Sagrati diffusi è nato per dare la possibilità a tutta la comunità di partecipare alla cerimonia della Quinta Centenaria Incoronazione, nonostante i limiti imposti dalla pandemia che consentono l’accesso al Santuario a un numero ridotto di persone.

I Sagrati sono una trentina in tutto il Biellese e in ciascuno è allestito uno spazio con maxischermo per seguire in diretta ogni istante di questo avvenimento che ricorre una sola volta ogni cento anni.

C’è anche un Sagrato fuori dal Biellese, a Fontainemore in provincia di Aosta. Il paese della valle del Lys è storicamente legato a Oropa dalla centenaria tradizione della processione che si svolge ogni cinque anni attraverso i valichi alpini tra Biellese e Valle d’Aosta.

Alcuni Sagrati hanno organizzato iniziative proprie in preparazione all’evento di domenica 29 agosto; trovi le notizie e i post sui Sagrati, distinti per zona geografica, nella pagina Eventi&News.

Se cerchi il programma e le informazioni generali sull’Incoronazione puoi leggere anche questo post.

Qualunque sia il Sagrato nel quale sceglierai di partecipare, ricorda che la celebrazione potrà durare complessivamente dalle due alle tre ore e mezza, nella fascia oraria tra le 10 e le 13.30.
Ricordati quindi di portare con te acqua e magari un piccolo spuntino. Controlla se il tuo Sagrato organizza al chiuso o all’aperto, in ogni caso portati un riparo adeguato per il sole o la pioggia.

Se hai dubbi, contatta le parrocchie del Sagrato che hai scelto per ulteriori informazioni su come organizzare la tua giornata.

Biella “Noi con Te al Centro”

l Sagrato riunisce la parrocchie della Cattedrale, San Filippo Neri, San Sebastiano e San Cassiano.
Sabato 28 agosto a partire dalle 20.45 è previsto un percorso a tappe di preghiera e riflessione con partenza dalla chiesa della Santissima Trinità. Il cammino proseguirà e farà sosta a San Cassiano, San Filippo, Bottalino, San Giacomo al Piazzo, San Sebastiano e conclusione in Cattedrale. Per partecipare è necessario contattare i numeri 015.23521 oppure 375.5983598 o scrivere a uffsantostefano@gmail.com

Domenica 29 agosto si può partecipare alla celebrazione solenne in piazza Duomo e nella Cattedrale a partire dalle 10.30. La Messa comincia alle 10.45 prima del collegamento con Oropa alle 12. Accesso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Biella San Paolo

Domenica 29 agosto la Messa comincia alle 10.30 all’aperto e al chiuso nei locali della parrocchia. I fedeli sono invitati a portarsi uno spuntino e dell’acqua che si potranno consumare nell’attesa del collegamento con Oropa tra le 11.30 e le 12. Accesso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Biella San Biagio

Domenica 29 agosto i maxischermi sono allestiti sia nella chiesa vecchia, sia in quella nuova adiacente. La celebrazione della Messa è anticipata alle 10 e, in attesa del collegamento con Oropa alle 12, chi vuole potrà restare nell’area. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili

Biella Villaggio La Marmora

Domenica 29 agosto il Sagrato è allestito nella chiesa parrocchiale. La Messa è celebrata a partire dalle 11 e seguirà il collegamento dalle 12 con Oropa. Chi vuole può portarsi il pranzo al sacco e fermarsi nello spazio all’aperto attorno alla chiesa per consumarlo in compagnia.

Biella Vandorno, Barazzetto e Oremo

Domenica 29 agosto il maxischermo è allestito nel centro sportivo dell’oratorio del Vandorno. Al Sagrato fanno riferimento anche le parrocchie di Barazzetto e Oremo. Grazie alle associazioni dei quartieri, l’area sportiva sarà dotata di copertura per garantire protezione anche in caso di pioggia. La celebrazione della Messa comincia alle 10.30 e seguirà il collegamento con Oropa dalle 12. Partecipa la banda musicale Vandorno. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.
Dai primi di agosto i volontari e le associazioni dei quartieri hanno abbellito le vie con striscioni e addobbi floreali per sottolineare l’evento.

Biella Cossila, Favaro e Valle Oropa

Al Sagrato fanno riferimento le parrocchie di Cossila San Grato, Cossila San Giovanni e Favaro. I parrocchiani e le associazioni hanno iniziato a fine luglio a vestire i quartieri a festa con striscioni, pannelli e arredi floreali sui balconi delle vie principali e davanti a tutte le chiese. In particolare sono stati installati 28 pannelli con i testi delle Litanie della Madonna sulla via Oropa dal Bottalino alle Cave. Il Sagrato della Valle Oropa ha previsto degli incontri di preghiera precedenti alla domenica 29 agosto.
Venerdì 20 agosto, dalle 20.45, a Favaro con madre Luisa Liburno
Mercoledì 25 agosto, dalle 20.45, nella cappella della frazione Valle
Giovedì 26 agosto, dalle 20.45, nella chiesa di Cossila San Giovanni
Venerdì 27 agosto, dalle 20.45, nella chiesa di Cossila San Grato
Domenica 29 agosto il maxischermo è allestito nel nuovo oratorio a Cossila San Grato che aprirà per l’accoglienza alle 10.30. La Messa sarà celebrata alle 11 e parteciperanno le cantorie parrocchiali del Sagrato. Per i residenti sarà possibile raggiungere il luogo della celebrazione anche se la strada per Oropa sarà chiusa al traffico. Se hai bisogno di informazioni, contatta gli organizzatori del Sagrato.


Vigliano

Domenica 29 agosto il Sagrato è allestito nel campo sportivo. L’accoglienza inizia dalle 10.30 e la Messa è celebrata alle 10.45 prima del collegamento con Oropa.

Ronco

Domenica 29 agosto il Sagrato si riunisce nella palestra parrocchiale alle 10.30 per la Messa. Segue il collegamento con Oropa.

Candelo

Sabato 28 agosto processione con partenza da 6 punti diversi, ciascuno identificato con il logo dell’Incoronazione e una fiaccola. Questi i punti di partenza e gli orari:
Via Sandigliano 169 alle 20.30
Piazza San Giacomo alle 20.40
Via G. Orso alle 20.50
Oratorio San Pietro alle 21.10
Ricetto alle 21.20
Via Castellengo alle 21.15
La processione si concluderà nella chiesa di Santa Maria Maggiore.

Domenica 29 agosto dalle 10.30 celebrazione della Messa all’oratorio di San Pietro all’aperto o, in caso di pioggia, nel salone al chiuso. Quindi collegamento per seguire la cerimonia di Incoronazione. Ingresso fino a esaurimento dei posti disponibili. I parrocchiani possono portarsi il pranzo al sacco e consumarlo all’aperto in compagnia.

Ponderano

Il Sagrato di Ponderano è il luogo di ritrovo anche per il parrocchiani di Borriana e Gaglianico. Il maxischermo è montato in piazza Alpini d’Italia in un’area già attrezzata dall’amministrazione comunale per ospitare altri eventi. Domenica 29 agosto, terminato il collegamento con Oropa, gli Alpini serviranno la polenta concia a chi vorrà fermarsi a festeggiare in compagnia. L’ingresso avverrà con prenotazione fino a esaurimento dei posti. Contatta la tua parrocchia per saperne di più. In caso di pioggia si utilizzerà il Centro Sociale fino a esaurimento dei posti disponibili in base all’ordine cronologico di prenotazione. Contatta la parrocchia per aggiornamenti.

Massazza

Il Sagrato di Massazza si trova al centro polivalente Filippo Turati in via Castello 1. Domenica 29 agosto a partire dalle 11.50, e dopo la celebrazione della Messa, si potrà entrare a ingresso libero fino a esaurimento dei posti per partecipare all’evento dell’Incoronazione attraverso il collegamento con Oropa.

Mottalciata

Domenica 29 agosto il sagrato è allestito nella chiesa della Beata Vergine del Carmine a Mottalciata. Il sagrato riunisce le parrocchie di Mottalciata, Castellengo e Gifflenga. La Messa è celebrata a partire dalle 10.30 quindi seguirà il collegamento con Oropa dalle 12 per seguire l’evento.

Cossato

Sabato 28 agosto dalle 18 recita meditata del Rosario nella chiesa parrocchiale dell’Assunta.

Domenica 29 agosto il maxischermo è allestito al Mercato Coperto, uno spazio messo a disposizione dal Comune. Dalle 11 sarà celebrata la Messa prima del collegamento con Oropa a mezzogiorno.
La Messa sarà accompagnata da un coro che è nato per questa occasione speciale dalla collaborazione tra le cantorie parrocchiali della città e il coro Noi Cantando. Saranno presenti anche strumentisti per accompagnare i canti. Nell’allestimento del Sagrato sono coinvolte le associazioni cossatesi e, in particolare, gli Alpini per un supporto organizzativo. L’ingresso sarà libero fino a esaurimento dei posti.

Lessona

La sede del Sagrato è il palazzetto dello sport di Lessona che, domenica 29 agosto, aprirà per l’accoglienza alle 10.30. La Messa cantata è celebrata a partire dalle 10.45 prima del collegamento con Oropa alle 12.
Gli organizzatori suggeriscono di prenotare mandando un messaggio Whatsapp (non chiamare) al 347.6815616

Strona

La chiesa parrocchiale della Natività di Maria di Strona è la sede del Sagrato e qui è allestito il maxischermo per il collegamento con Oropa. Il Sagrato riunisce i parrocchiani di Strona, Veglio, Camandona e Callabiana. Domenica 29 agosto è prevista la Messa alle 10.30 quindi la diretta streaming. L’ingresso in chiesa avviene su prenotazione. Il numero da chiamare è 392.3240893.

Vallemosso

La sede del Sagrato è la parrocchiale di Sant’Eusebio nel comune di Valdilana e riunisce le parrocchie di Campore, Falcero, Crocemosso e Vallemosso.
Domenica 29 agosto è prevista l’accoglienza in chiesa dalle 11.30 e poi il collegamento con maxischermo per seguire la cerimonia di Incoronazione. L’ingresso in chiesa avviene su prenotazione. Contatta i numeri 015.703714 e 345.8445206.

Mosso

Il Sagrato della parrocchia dell’Assunta di Mosso (comune di Valdilana) si trova nel cineteatro parrocchiale. Domenica 29 agosto la Messa è celebrata in chiesa alle 10. Quindi dalle 11.45 ingresso libero fino a esaurimento dei posti al cineteatro per il collegamento con Oropa.

Trivero

La sede del Sagrato è al teatro Giletti di Ponzone nel comune di Valdilana. Domenica 29 agosto dalle 10 sono assegnati i posti, la celebrazione della Messa comincia alle 10.30 e dalle 12 collegamento con Oropa. E’ necessaria la prenotazione da venerdì 20 a venerdì 27 agosto ai numeri 333.7753408 (don Claudio), 334.2789538 (Gianni Iannitto), 339.2174634 (Corrado Seira), 333.2738479 (Piero Toretto), 360.1012204 (Vigili del Fuoco).

Coggiola

Domenica 29 agosto la sede del Sagrato è la chiesa parrocchiale di San Giorgio. La Messa comincia alle 11. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Pray

Domenica 29 agosto il sagrato è allestito nel salone polivalente di via Bartolomeo Sella messo a disposizione dall’amministrazione comunale. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

Tollegno

Domenica 29 agosto ritrovo in nella chiesa di San Germano per assistere alla proiezione in streaming della Messa dal Santuario di Oropa e della solenne cerimonia dell’Incoronazione. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti. I parrocchiani hanno decorato il paese in questi giorni con i drappi celebrativi dell’evento.

Andorno

Il Sagrato è allestito nella chiesa di San Lorenzo. Domenica 29 agosto la Messa comincia alle 11 e prosegue col collegameto con Oropa. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

Santuario di San Giovanni d’Andorno

Domenica 29 agosto nella chiesa del Santuario la Messa è celebrata a partire dalle 11 poi seguirà il collegamento con Oropa attraverso il maxischermo. La Messa è animata dal coro “Accordi in Valle”.

Tavigliano

Domenica 29 agosto il Sagrato è allestito nella chiesa parrocchiale dove alle 10 si celebra la Messa e, dalle 12, si segue la diretta dell’evento a Oropa. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

Netro

Il Sagrato riunisce le parrocchie di Donato, Netro, Colla di Netro, Vagliumina, Graglia e Muzzano. Domenica 29 agosto la Messa è celebrata dalle 11 al centro polivalente di Netro e segue il collegamento con Oropa. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

Mongrando

Domenica 29 agosto il maxischermo è allestito nel centro polivalente. Al Sagrato partecipano le tre parrocchie di Mongrando (San Lorenzo, San Rocco e Assunta) con la parrocchia di Camburzano. La Messa comincerà alle 10 e seguirà il collegamento con Oropa. L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili. La Messa sarà accompagnata da un coro cui partecipano le cantorie delle quattro parrocchie. Alpini e volontari della Protezione Civile sono stati impegnati nell’allestimento del Sagrato e lo saranno durante la manifestazione.

Occhieppo Superiore

Sabato 28 agosto dalle 20 suoneranno all’unisono le campane delle parrocchie del Sagrato in segno di festa. Dalle 20.45 è prevista la recita del Rosario con fiaccolata al campo da calcio dell’oratorio.

Domenica 29 agosto il punto di ritrovo è il campo da calcio dell’oratorio a Occhieppo Superiore con ingreso dalle 9,30 da via Cimitero Villa. Fanno riferimento a questo Sagrato anche le parrocchie di Galfione, Occhieppo Inferiore, Sordevolo e Pollone.
La Messa comincia alle 10.30 e segue il collegamento con Oropa. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti. Le cantorie delle parrocchie hanno dato vita, con alcuni strumentisti, al Coro del Sagrato che accompagnerà la celebrazione. Chi vuole può portarsi il pranzo al sacco e consumarlo all’aperto in compagnia.
In caso di pioggia, si utilizzeranno la chiesa parrocchiale di Occhieppo Superiore e l’adiacente palestra dell’oratorio. Amministrazioni comunali e associazioni dei paesi sono coinvolte nell’organizzazione della giornata.

Zubiena

Domenica 29 agosto il maxischermo del Sagrato si troverà nella chiesa di San Nicolao a Zubiena. Al Sagrato fanno capo anche le parrocchie della Riviera e di Torrazzo. La Messa sarà celebrata dalle 10 con ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. La cantoria parrocchiale ha predisposto un programma speciale per l’occasione. Le associazioni del paese, in particolare la Pro Loco, collaborano all’allestimento.


Fontainemore (Aosta)

Il Sagrato riunisce tutte le parrocchie di Fontainemore, Issime, Lillianes e Gaby ed è allestito nel prato accanto alla chiesa di Sant’Antonio Abate a Fontainemore.
Domenica 29 agosto la Messa è celebrata dalle 11 quindi seguirà il collegamento con Oropa dalle 12. Ingresso libero fino a esaurimento posti. In caso di pioggia, si potrà seguire la Messa e il collegamento in chiesa.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato
Iscriviti alla newsletter