Oropa by night

Oropa, la “luce che brilla sul Monte”

Oropa continua ad essere “luce che brilla sul Monte” in queste ore buie per il Biellese e per il mondo

“Vedere lassù la cupola di Oropa, uscendo dal casello autostradale, mi fa sentire a casa”. È una frase che tutti i Biellesi, e non solo loro, hanno pronunciato o pensato innumerevoli volte.

In momenti drammatici, di ansia e inquietudine profonde, anche i segni più semplici possono avere un grande significato. È in questo spirito, e anche con la consapevolezza della peculiarità e provvidenzialità della collocazione geografica di Oropa, che da stasera, alle ore 22, e ogni sera, la cupola della Basilica Superiore sarà illuminata e quindi visibile da decine di km. di distanza.

Oropa sarà così anche visivamente il segno di luce che tutti i Biellesi offrono all’Italia e al mondo; un segno di vicinanza per sentirsi uniti nella preghiera alla Madonna: la vera fiaccola di fiducia e di speranza per tutti, affinché sia di sostegno e conforto agli ammalati e a tutti coloro che in prima linea lottano contro il virus.

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ministro Sangiuliano a Oropa
Conferenza Stampa con il Ministro Sangiuliano
Discorso dell’Amministratore Delegato Giancarlo Macchetto in occasione della conferenza stampa del 9 maggio 2024
pellegrinaggio vercelli LR
I pellegrinaggi a Oropa del 2024
Calendario dei pellegrinaggi a Oropa delle comunità locali per il 2024
Processione Biella 4 maggio R (3)
Discorso del rettore alle autorità per la Processione di Biella
Leggi il discorso del rettore alle autorità per la Processione della Città di Biella del 4 maggio

Resta aggiornato
Iscriviti alla newsletter