restauro cappella Immacolata Concezione

Aiutaci a restaurare il Sacro Monte

Grazie al tuo aiuto porteremo a termine i restauri della Cappella dell’Immacolata Concezione

Le cappelle del Sacro Monte di Oropa sono state edificate tra il Seicento e il Settecento grazie alle donazioni delle comunità civili e religiose biellesi .

Le statue e gli affreschi interni alle cappelle sono soggetti a degrado a causa dell’umidità e dell’infiltrazione dalle coperture. Inoltre, le ridipinture effettuate negli anni Settanta hanno alterato la cromia originaria delle statue realizzate nel Seicento e nel Settecento.

Nel 2017-2019 sono stati portati a compimento i restauri della parte statuaria e pittorica nella Cappella della Dimora di Maria al Tempio. Il restauro ha permesso il recupero di circa 250 metri quadri di affreschi, di 106 manufatti in terracotta e di 102 statue a dimensioni naturali

Cosa resta da fare? Il restauro degli interni e della statuaria della Cappella dell’Immacolata Concezione

La prima cappella è l’inizio del ciclo dei Misteri della vita di Maria, una delle più visitate per il facile accesso e per il significato nel contesto dello sviluppo narrativo.
E’ stata costruita da alcuni rioni della città di Biella nel 1620 e le opere in terracotta sono state dipinte da Melchiorre D’Enrico, fratello del più conosciuto Giovanni. Il tema rappresentato, l’Immacolata Concezione, ha nel suo centro un grande drago, cioè il peccato originale, da cui Maria è preservata immune per i meriti della Passione di Cristo. Il fattore principale scatenante i degradi, sia sul supporto in intonaco che sulla materia pittorica, è dovuto all’umidità.

AIUTACI A RESTAURARE IL SACRO MONTE

I restauri sono stati avviati con il contributo della Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariplo e Banca Simetica. Con il tuo contributo potremo portare a termine i restauri nel 2020.

E’ possibile donare (senza benefici fiscali) CON BONIFICO Intestato all’Amministrazione del Santuario di Oropa:

Banca Prossima IT 70S03069 096061 00000 124246

Causale: Restauri del Sacro Monte

Oppure è possibile donare (usufruendo dei benefici fiscali ai sensi della normativa vigente) attraverso Fondazione Italia per il dono onlus con un contributo libero oppure con il contributo suggerito di Euro 100,00.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Resta aggiornato
Iscriviti alla newsletter

Coronavirus: i fedeli possono assistere alle funzioni in diretta dal web